linea diretta 328 2354171

Come si richiede un prestito: il metodo 1prestito

Ficarra: Dimmi la verità, quanto tempo è che non ti fai un esame del sangue, che non ti pigli due medicinali, che non vai da un medico, ah?

Picone: Assai, assai…

Ficarra: Assai?

Picone: Assai.

Ficarra: E perché non vai da mio cugino?

Picone: Perché ho paura dei medici.

Ficarra: Per questo, ti dico: vai da mio cugino che è geometra.

 

Ficarra e Picone, duo comico italiano

 

Ogni nostra singola scelta determina il nostro futuro, come gli infinitesimi cambi di rotta di un aereo determinano dove l'aereo andrà a finire.

Basta un errore di rotta di 1 grado e  l'aereo si potrebbe trovare , alla fine , in una destinazione totalmente sbagliata, lontana migliaia di miglia dalla destinazione prevista inizialmente.

Forse non lo sai, ma durante il volo, ogni aereo compie migliaia di micro correzioni di rotta per poter raggiungere l'aeroporto di destinazione: se non facesse tutte queste correzioni l'aereo non arriverebbe a destinazione o, addirittura, si schianterebbe.

Allo stesso modo, migliaia di tue decisioni prese in passato durante la tua vita hanno determinato il tuo presente e questo può significare la tua serenità, se il tuo reddito è sufficiente ad onorare tutti i tuoi impegni finanziari oppure vivere l'incubo di dover decidere se pagare l'affitto o le rate dei prestiti...

Può capitare di correre il rischio di prendere decisioni senza pensare alle conseguenze; ad esempio:

  • Perché non hai una rotta precisa in testa;
  • Perché non conosci gli strumenti che puoi utilizzare;
  • Perché non hai tutte le informazioni o queste non sono del tutto corrette;
  • Perché ti stai affidando a persone incompetenti o in mala fede.

E alla fine rischi di schiantarti.

 

NEL MONDO DEI FINANZIAMENTI SE NON HAI UNA GUIDA, RISCHI DI SCHIANTARTI

Spesso la vita è dura, anche senza fare nulla di particolare.

Ma è ancora più dura se non decidi la rotta da seguire, se non hai le idee chiare o se non sei adeguatamente informato e ti affidi a degli incompetenti.

Avere una rotta per la propria vita è un argomento molto privato e riguarda le tue personali scelte di vita; io qui voglio darti un consiglio per quanto riguarda l’ambito finanziario: definisci il tuo piano, pianifica dove vorresti vivere e il tenore di vita che vorresti avere per te e i tuoi cari e agisci per ottenerlo.

E’ possibile che per  raggiungere i tuoi obiettivi tu debba dover chiedere dei finanziamenti, ma questi vanno richiesti solo se si verificano queste circostanze:

  • se possono essere considerati degli investimenti che ti avvicinano al tuo obiettivo di vita;
  • se hai previsto tutte le conseguenze che avranno sulle tue spese mensili e a lungo termine;
  • se hai acquistito tutte le informazioni possibili per fare la scelta migliore;
  • se puoi farti consigliare da un esperto;

Adesso per te è il momento di  fare un esame di coscienza.

Rispondi alle domande che seguono con onestà.

Fino ad ora, ti sei rivolto a degli esperti oppure ti sei rivolto a consulenti o  impiegati che sembravano non avere nessun interesse per te?

Sei stato sempre adeguatamente informato ed è andato sempre tutto liscio, o ci sono state delle incomprensioni?

Il finanziamento ha soddisfatto le tue aspettative o hai incontrato dei "cioccapiatti" che non hanno mantenuto le promesse?

Hai sempre scelto la rata ideale per la tua situazione finanziaria o sei stato consigliato in maniera errata e poi ti sei trovato in difficoltà?

Sei riuscito ad onorare serenamente i tuoi impegni o hai tribolato per  pagare le rate perché non avevi valutato bene tutte le conseguenze?

Quando hai avuto degli imprevisti ti sei sentito appoggiato e aiutato o ti hanno lasciato nei guai?

Ricorda: ogni singola decisione determina il tuo futuro ed una scelta errata nel mondo dei finanziamenti può avere effetti catastrofici.

In fin dei conti tu, probabilmente, vuoi solo vivere serenamente con i tuoi cari. La tua vera rotta è questa.

E allora è solo questione di pianificare, di trovare le giuste strategie, gli  strumenti e le informazioni corrette.

Il punto è questo: questa pianificazione deve essere fatta con un esperto che consideri la tua situazione finanziaria nella sua globalità e nella prospettiva dei progetti che vuoi realizzare.

I 4 SEGRETI PER REALIZZARE I PROPRI SOGNI

ovvero: I 4ELEMENTI NECESSARI PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBBIETTIVI

La responsabilità della tua situazione finanziaria attuale è solamente tua, nel bene e nel male, questo deve essere chiaro.

Ma ci sono 4 elementi che sono indispensabili per poter ottenere una vita serena attraverso lo strumento dei finanziamenti e in questo capitolo andremo a lavorare su questi elementi:

1) Il primo elemento è avere chiari in testa i sogni che vuoi realizzare e trasformarli in  Gli obiettivi, in fin dei conti,  non sono altro che sogni per i quali  abbiamo fissato  una  data entro la quale vorremmo realizzarli;

2) il secondo elemento è trovare gli strumenti corretti per raggiungere questi obiettivi;

3) il terzo elemento è trovare dei mentori o coach, cioè dei consulenti esperti;

4) il quarto elemento è definire le azioni da compiere in direzione dei tuoi obiettivi e… agire.

 

AVERE CHIARI GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.

Seneca

 Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare, ma per noi che sappiamo anche la brezza sarà preziosa.

Rainer Maria Rilke

 

Esistono corsi molto efficaci che hanno lo scopo di darti gli strumenti utili a definire il tuo  piano di vita, la tua VISION, ma questo libro non è la sede in cui trattare un argomento così  importante e complesso.

Quello che però posso fare qui è darti gli strumenti affinchè i tuoi obiettivi possano ottenere il giusto sostegno finanziario.

Il primo passo da compiere è chiarire in maniera scientifica e accurata, il punto di partenza.

E  qui entro in campo io.

Solo a titolo esemplificativo  ti mostro la scheda  di raccolta dati che utilizzo nel mio Studio: vedrai che le informazioni necessarie per poter verificare se è opportuno accendere  un finanziamento sono davvero tante.

I dati che ho inserito sono naturalmente inventati, giusto  per fare un esempio.

Le informazioni che vengono incrociate sono:

  • la tua età e il luogo in cui sei nato;
  • se sei cittadino italiano o straniero;
  • se hai un titolo di studio
  • se devi sostenere un costo mensile per la tua abitazione, cioè se sei in affitto, se stai pagando mensilmente un mutuo o se invece non hai costi perché abiti presso un parente;
  • quale è la tua professione;
  • se sei un lavoratore dipendente, da quanto tempo sei assunto;
  • quanto hai accumulato di trattamento di fine rapporto (TFR) e dove questo TFR è versato (azienda o fondo pensione);
  • se la ditta in cui lavori è grande o piccola (quanti dipendenti ha);
  • quanto guadagni mensilmente;
  • il tuo  stato civile, cioè se sei sposato, convivente o sei  single;
  • eventualmente se il tuo coniuge o convivente ha un reddito e se firmerebbe come garante;
  • se hai dei famigliari a carico;
  • se hai già degli altri impegni in corso, ad esempio:
    1. mutui;
    2. prestiti personali;
    3. cessioni del quinto o deleghe;
    4. prestiti aziendali;
    5. carte di credito;
    6. pignoramenti;
    7. alimenti per il coniuge;
    8. affidamenti.
  • quale è il progetto che vuoi realizzare (auto, mobili, viaggi, corsi, ecc..);
  • quanto costa il bene o il servizio che vuoi acquistare e quanto di questo importo vorresti finanziare;
  • la durata del prestito e la rata che vorresti definire;
  • come vuoi pagare le rate e cioè se preferisci i bollettini postali, l’addebito sul conto corrente o sulla carta con iban, o se vuoi l’addebito sulla busta paga come avviene nella cessione.

(nb: i dati sono di fantasia)

Ai dati che ci hai fornito, ne aggiungeremo poi alcuni altri a seguito di  verifiche, ad esempio i rating necessari per un eventuale prestito con cessione sullo stipendio.

Il nostro software calcola anche, in automatico, i conteggi di estinzioni indicativi dei prestiti in corso:

Ci tengo ad evidenziare che questo check iniziale (che noi chiamiamo TAGLIANDO) deve essere effettuato senza un inserimento nella banca dati: solo dopo avere effettuato i calcoli esatti di come il nuovo prestito impatterà sulla tua vita finanziaria si potrà considerare di procedere con l’inserimento ufficiale della richiesta.

TROVARE GLI STRUMENTI

Una volta fornite tutte queste informazioni possiamo cominciare a fare i primi ragionamenti.

Sempre a titolo esemplificativo ti voglio mostrare una schermata di esempio del nostro TAGLIANDO, che evidenzia alcune percentuali significative per poter valutare la soluzione migliore.

Il semaforo rosso indica che quella situazione è a rischio, mentre il semaforo verde significa invece che quella potrebbe essere una configurazione positiva.

Parlando di prestiti personali, molto spesso, prima di fare qualsiasi inserimento in banca dati, è opportuno verificare che non ci siano delle negatività o anomalie nella centrale rischi.

Questo punto è spesso sottovalutato da molte società finanziarie e non è raro che un inserimento non ragionato possa portare ad un esito negativo, che innesca una serie di successivi esiti negativi determinati dal primo.

 

Quando è opportuno possiamo richiedere in via  preventiva e  gratuitamente il tuo estratto CRIF (centrale rischi), che riporta un elenco di tutti i tuoi finanziamenti e dei relativi pagamenti. Questo allo scopo di verificare se è possibile procedere con una richiesta di prestito personale o se è preferibile orientarsi sulla cessione del quinto  dello stipendio (strumento per il quale non si tiene conto delle irregolarità nei pagamenti). NB: il servizio da noi offerto è gratuito, mentre CRIF ti richiederà un contributo minimo per produrre l'estratto che è pari a 4 euro se sei già censito oppure 10 euro se non sei ancora censito.

Una volta raccolte tutte le informazioni, incrociati tutti i dati e fatte tutte  le dovute valutazioni, ti faremo una relazione e ti proporremo la soluzione e il prodotto che riterremo più opportuno per te in quel momento.

Ci tengo a precisare che è mia priorità poter offrire ai miei clienti sempre il prodotto migliore possibile, innanzitutto in termini di solidità e serietà della Banca erogante con la quale opero, ma anche in termini di prezzo che posso offrire.

TROVARE DEI MENTORI

L'articolo che stai leggendo ha il dichiarato scopo di dimostrare che nel mondo dei finanziamenti è opportuno rivolgersi un esperto che possa aiutarti nelle tue scelte.

Il tuo mentore deve trovare delle soluzioni, che non devono essere solo orientate a risolvere il tuo problema contingente, ma devono scaturire da un ragionamento a lungo termine.

Il tuo mentore deve essere tuo alleato per arrivare ad ottenere l’approvazione della pratica, ma contemporaneamente deve essere anche la tua guida per il futuro.

Un punto fondamentale dell’attività  del mentore è darti tutte le informazioni prima della richiesta di prestito, di definire una strategia, e poi di seguirti durante tutto l’iter della richiesta di prestito e anche dopo.

DEFINIRE LE AZIONI DA FARE E… AGIRE.

Un giorno ti sveglierai e non ci sarà più il tempo di fare le cose che hai sempre sognato. Falle Adesso.

Paulo Coelho

 

Hai definito la tua Vision e gli obiettivi che vuoi raggiungere.

Insieme al tuo consulente esperto/mentore hai definito una strategia e deciso gli strumenti da utilizzare.

Non ti resta che agire.

 

 

Please follow & like us 🙂

Autore: Max Pinzuti

mail: info@emmepifinanziamenti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

invia un messagio WhatsApp

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy

Chiudi