linea diretta 328 2354171

Conteggio di estinzione: la banca è obbligata ad emetterlo?

La banca è obbligata a rilasciare il conteggio di estinzione di un prestito?

Si, tutte le banche e le finanziarie hanno l’obbligo di rilasciare il conteggio estintivo. Se stai pagando le rate di un prestito personale o di una cessione del quinto hai il diritto di richiedere la  chiusura anticipata del prestito in qualsiasi momento richiedendo alla banca o alla finanziaria il rilascio del "conteggio estintivo" o "conteggio di estinzione".Si tratta di un documento che indica la somma da versare per estinguere il prestito e le modalità per effettuare il rimborso.

Il conteggio di estinzione riporta, normalmente,  l'importo lordo residuo (numero rate residue per l'importo della rata), gli interessi che vengono conteggiati e tolti dall'importo lordo, eventuali penali di estinzione (non superiori all'1% per i prestiti superiori ai 10.000 euro) e eventuali commissioni.

L'importo che ne risulta è la somma che devi pagare per estinguere il prestito ed è sufficiente fare un bonifico sull'iban indicato entro la scadenza riportata sul conteggio.

Entro quanto tempo la banca deve fornire il conteggio di estinzione?

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 17 della Legge 895 (Regolamento di attuazione della Legge 180/1950), l'istituto ha l’obbligo di rilasciare il conteggio estintivo entro e non oltre 10 giorni lavorativi, che decorrono dal momento in cui è stata ricevuta la richiesta.

Relativamente alla cessione del quinto la legge 180 del 1950, all’articolo 39, parla del rinnovo della cessione del quinto e ne stabilisce i tempi. Si può  quindi dire che anche il rinnovo della cessione è un diritto garantito dalla legge e la finanziaria deve fornire il conteggio in un tempo massimo di 10 giorni lavorativi.

Inoltre, ai sensi e per gli effetti dell’art. 125 sexies del TUB, il conteggio di estinzione può essere richiesto in qualsiasi momento anche prima che siano decorsi i termini di cui all’art 38 del D.P.R. 180/50.

E se la banca o la finanziaria si rifiuta di rilasciare il conteggio estintivo?

Come visto, la legge evidenzia l’obbligatorietà del rilascio del conteggio estintivo e stabilisce il limite massimo di 10 giorni per l'invio dello stesso a partire dalla data di richiesta.

Nel caso la banca ritardi l'emissione del conteggio, è opportuno sollecitarne l'emissione tramite Posta Eletronica Certificata o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, intimando l’istituto a rilasciare il conteggio estintivo e appellandosi al D.P.R. n. 895 del 1950 che, all’articolo 17 e, in caso di ulteriori ritardi, fare formale reclamo agli indirizzi che la banca o finanziaria sono obbligati ad indicare sul loro sito.

C'è un modo per calcolare immediatamente quanto potrebbe essere il conteggio di estinzione?

Quando si stipula un contratto di cessione del quinto ti viene fornito anche il piano di ammortamento.

Si tratta di un documento che riporta  il piano dettagliato di rimborso del prestito calcolato rata per rata.

Con questo strumento puoi vedere quanto è il capitale residuo del tuo prestito mese per mese e il conteggio di estinzione non dovrebbe discostarsi molto da questo importo.

Nel caso tu non abbia il piano di ammortamento puoi ugualmente calcolare il capitale residuo con apposite formule matematiche partendo dai dati iniziali del prestito (decorrenza del prestito, rata, durata, tasso applicato).

Nel caso tu stia valutando di rinnovare la cessione del quinto, richiedici una consulenza.

Operando con i maggiori istituti bancari italiani troveremo la soluzione migliore nel tuo caso.

 

 

 

 

Please follow & like us 🙂

Autore : Max Pinzuti

mail: info@1prestito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

invia un messagio WhatsApp

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagine: https://www.1prestito.it/privacy-policy e https://www.1prestito.it/cookies

Chiudi