linea diretta 328 2354171

Cessione del quinto senza CRIF o NoCRIF

Perchè la banca respinge le richieste di prestito?

La prima verifica che fa una Banca quando valuta la tua richiesta di prestito è quella di controllare le  banche dati creditizie.

Nello specifico si tratta dei famosi Sistemi di informazioni creditizie (SIC) e cioè, semplificando molto, di Banche Dati che rilevano la nostra storia creditizia.

L'esistenza di queste banche dati può essere molto utile anche per te perchè se hai una "pagella positiva" (nel senso che hai sempre onorato correttamente gli impegni che hai preso con banche e finanziarie), nel caso tu abbia bisogno di finanziamento, la banca non avrà difficoltà a concedertelo.

Prima dell'introduzione dei SIC l'unica possibilità che aveva la Banca per essere ragionevolmente sicura di rientrare del capitale impiegato in una operazione di prestito era quella di chiederti delle garanzie reali o personali (ad esempio l'ipoteca sulla casa o un pegno su un determinato bene o la garanzia personale di una terza persona).

Invece, con l'introduzione dei SIC, di cui il CRIF è la banca dati più nota, si possono ottenere dei finanziamenti, anche ingenti, senza particolari garanzie, avendo dimostrato la propria capacità di rimborsare i prestiti tramite la propria "storia creditizia".

Ma se, invece, hai avuto dei disguidi? O dei ritardi?

prestito rifiutato causa CRIF

Nel caso tu abbia avuto dei ritardi di pagamento potresti essere segnalato come cattivo pagatore e, indipendentemente dai motivi, la banca ti respingerà la richiesta di prestito.

Oppure potresti ottenere un rifiuto perchè hai altri impegni che risultano nella tua banca dati CRIF e un ulteriore prestito potrebbe sforare il famoso rapporto rata/reddito e cioè la somma delle tue rate mensili potrebbero superare una certa soglia, calcolata in percentuale sul tuo stipendio netto e che, secondo la banca, è la tua soglia massima di indebitamento.

Cosa fare in questi casi?

Esiste un prodotto finanziario che puoi utilizzare anche nel caso tu abbia avuto dei ritardi di pagamento e tu sia un cattivo pagatore.

Si tratta della Cessione del quinto dello stipendio.

La cessione del quinto NOCRIF: quali sono i vantaggi?

Alcune Banche verificano le centrali rischi anche nel caso debbano valutare una cessione del quinto dello stipendio.

Altre invece non fanno questa specifica ricerca e, quindi, utilizzando gli istituti bancari giusti, la cessione del quinto potrebbe essere la soluzione ideale per ottenere un prestito anche in presenza di negatività nella banca dati.

Gli altri importanti vantaggi della cessione del quinto sono :

  1. non ti vengono richieste garanzie;
  2. gli importi erogabili possono essere ingenti (anche fino a 85.000 euro);
  3. le rate sono "comode" perchè puoi scegliere un piano di ammortamento fino a 120 mesi;
  4. comodo anche perchè l'addebito della rata è sulla busta paga o sulla pensione;
  5. sicuro perchè il tasso è fisso per tutta la durata del prestito;

Quindi che cosa aspetti?

Se non riesci ad ottenere un prestito per causa della tua CRIF, contattaci senza indugio perchè:

  1. non ti costa nulla perchè la prima consulenza è gratuita e non ci sono spese di mediazione in caso di approvazione
  2. saremo noi a trovare una soluzione al tuo caso
  3. avrai comunque un unico referente esperto che ti guiderà nelle tue scelte

Dopo 20 anni di esperienza e migliaia di clienti aiutati, spero davvero di poterti dare una mano

 

 

 

Please follow & like us 🙂

Autore : Max Pinzuti

mail: info@1prestito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

invia un messagio WhatsApp

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagine: https://www.1prestito.it/privacy-policy e https://www.1prestito.it/cookies

Chiudi