La delega di pagamento viene concessa in convenzione con l'amministrazione di appartenenza e può essere ottenuta con soli 6 mesi di anzianità di servizio.
Come per la cessione del quinto dello stipendio, il prestito con delega non è finalizzato all'acquisto di un determinato bene;
la sua particolarità consiste nel permettere ai lavoratori dipendenti, sia pubblici che privati, di ottenere l'addebito in busta paga della delega anche in presenza di una cessione del quinto.

 

CARATTERISTICHE


- Risulta particolarmente indicata per i dipendenti statali che, in casi specifici, possono ottenere importi che si avvicinano ai 2/5 (due quinti) dello stipendio netto. L'erogazione del finanziamento è subordinata al rilascio dell'atto di delega firmato dall'ufficio amministrativo contabile di appartenenza.
- E' cumulabile con la Cessione del Quinto
- Coperto da garanzia assicurativa
- Non occorre nessuna motivazione per la richiesta
- Le rate vengono pagate attraverso la trattenuta in busta paga
- La durata del finanziamento varia da 24 a 120 mesi
- La cifra da richiedere varia da 2.000 a 30.000 euro
- I documenti richiesti sono: Busta Paga, Documento di Riconoscimento e Attestato di Servizio
- Rata cedibile fino a 1/5 dello stipendio.
- La prima rata viene pagata a circa 60 giorni dall'assegno a saldo.
- I finanziamenti in corso, possono essere estinti o rinnovati (se trascorsi i termini di legge) con il recupero degli interessi non maturati.

VANTAGGI OFFERTI

- Consulenza finanziaria gratuita sul luogo di lavoro o presso domicilio del cliente.
- Possibilità di anticipi sulla cifra richiesta (a discrezione della Finanziaria) senza costi aggiuntivi.

 

Hai bisogno di altre informazioni ?

Fai la tua domanda